NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Politica energetica, è ora di svoltare Stampa E-mail

di Pierpaolo Masciocchi, direttore Area ambiente, innovazione e utilities - Confcommercio


Pierpaolo MasciocchiDopo la legge n. 239/2004 dell’allora ministro Marzano, ultimo provvedimento che si prefiggeva il riordino dell’intero settore energetico, la recente delega governativa di cui all’articolo 7 del Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, rappresenta l’occasione per disciplinare in maniera organica il settore energetico, oggi più che mai al centro delle politiche comunitarie sia in considerazione dell’esigenza di affrontare la lotta al cambiamento climatico, sia in considerazione dell’evidente impatto che l’andamento crescente del prezzo del petrolio ha avuto e avrà per le economie europee ogni qual volta si manifesteranno tensioni di tipo geopolitico, speculativo o di mercato.

Nonostante i numerosi ed estesi interventi normativi che hanno consentito in questi anni di raggiungere obiettivi importanti – in particolare nel comparto termoelettrico, con l’ammodernamento del parco generazione – il settore energetico nazionale appare ancora connotato da elementi di criticità. [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com