COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Ancora petrolio o nucleare? Ovvero: "Dove vai? Porto pesci" Stampa E-mail

a cura di Drillling

[...]. Credo sia essenziale cogliere la differenza fra la odierna crisi petrolifera e quelle del 1973 e del 1979. [...] Le crisi del '73 e del '79, entrambe di natura politica, determinarono soltanto la corsa all'incremento degli stoccaggi di petrolio e prodotti petroliferi da parte dei Paesi consumatori. [...] La crisi svani quando i Paesi consumatori decisero di creare l'Agenzia Internazionale dell'energia (IEA) che consentiva, da un lato, il mutuo soccorso in caso di vera crisi degli approvvigionamenti [...] e dall'altro, uno scambio costante di informazionii sul reale stato delle scorte e dei consumi pertroliferi dei Paesi membri. [...] Tutto ciò fu possibile perchè i meccanismi di formazione del prezzo del greggio erano ancora legati all'andamento dei flussi fisici del petrolio sui mercati. [...] Oggi il contesto è totalmente diverso. Grazie ai dati forniti dall IEA, conosciamo abbastanza bene, anche se con alcuni ritardi, l'andamento della domanda e dell'offerta e riusciamo ad avere informazioni statistiche affidabili sul livello delle scorte di greggio e prodotti nelle principali aree di consumo. Ciò che manca è però un legame diretto fra l'evoluzione dei flussi fisici e il prezzo del petrolio. Quello chiamiamo prezzo del Brent (o del WTI in America) non è il prezzo di un greggio, ma un indicatore finanziario, il valore di un titolo oggetto di azioni speculative di ampia portata e usato come bene rifugio dalle banche internazionali e dagli hedging fund. [...].

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02.3659.7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com