NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Hedging: quando e perchè si "usa" nel mondo dell'energia Stampa E-mail

di Roberto Borghini e Andrea Ronchi

Nel linguaggio finanziario con il termine di hedging si definisce "il sistema con cui un operatore compensa un rischio operativo tramite l'accensione di un rischio di segno contrario, cioè la vendita di merci o strumenti finanziari futuri a copertura di un acquisto a pronti e viceversa". Potrebbe quindi sembrare un argomento avulso dalla sfera energetica. E invece è un problema che investe il settore direttamente, e sempre più lo farà in futuro. Come è noto, l'esercizio dell'attività di impresa, qualunque essa sia, comporta l'esposizione alla fluttuazione di ogni genere di prezzo: tassi di cambio, tassi di interesse, prezzo delle commodity. [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Potete ricevere una copia della rivista contattando l'ufficio abbonamenti:
telefono: 02 3659 7125 e-mail: Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com