COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Carbone, continua la "pressione" sui prezzi Stampa E-mail

Vittorio D'Ermo e Manuela Gusmerotti

Nonostante i segnali bearish che si intravedevano alla fine del 2006, per il carbone il 2007 è iniziato all’insegna di rialzi sui due mercati di riferimento, Atlantico e Pacifico, e in relazione alla maggior parte dei carboni commercializzati. Gli elementi che hanno fatto pressione sui prezzi – forte domanda proveniente dall’India, scarsità di alcuni carboni, incremento dei prezzi dei noli – si sono ripercossi su entrambi i mercati di riferimento, nell’ambito di un contesto sempre più globalizzato.
I deboli interessi di acquisto verificatisi in Europa sono stati più che controbilanciati da una crescente domanda in Asia, scaturita da una maggior richiesta di energia elettrica in quei Paesi che maggiormente stanno vivendo un forte boom economico.
In particolare  [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02.3659.7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com