COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Come far barriera ai cambiamenti climatici Stampa E-mail

di Ugo Farinelli

La posizione dei governi,dei media, dell’opinione pubblica nei confronti del problema del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici è cambiata radicalmente negli ultimi anni. È difficile ignorare i segnali di avvertimento che la natura ci manda. Gli scienziati dell’IPCC (il Gruppo Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici) avevano previsto che i segnali più clamorosi (e anche più dannosi) del cambiamento climatico in atto sarebbero stati non tanto le variazioni dei valori medi (chi si accorge realmente di un mezzo grado in più o in meno di temperatura) quanto il grande aumento dei fenomeni eccezionali, dai tornado alla siccità, in determinate aree. Questi segnali hanno superato di molto le previsioni, tanto da far pensare [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Potete ricevere una copia della rivista contattando l'ufficio abbonamenti:
telefono: 02.3659.7125 e-mail: Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com