COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Il bus elettrico ai blocchi di partenza Stampa E-mail

Il bus elettrico
ai blocchi di partenza

di Oliviero Baccelli / Università Bocconi - direttore master MEMIT e responsabile area Trasporti in GREEN

IN UNA INNOVATIVA ANALISI DI BENCHMARK, PRESENTATI SCENARI E PROSPETTIVE DELL’ELETTRIFICAZIONE DEL TRASPORTO PUBBLICO SU STRADA

La ricerca Scenari e prospettive dell’elettrificazione del trasporto pubblico su strada, sviluppata dal centro di ricerca GREEN dell’Università Bocconi in collaborazione con Enel Foundation, si pone l’obiettivo di supportare le scelte decisionali in merito alle flotte di bus da utilizzare in un contesto urbano da parte delle imprese di trasporto pubblico locale (tpl). Questa scelta di natura strategica è divenuta particolarmente complessa nel corso degli ultimi anni, per diversi fattori, e richiede un nuovo approccio di analisi che sia in grado di includere elementi sia di costo sia di potenziali ricavi nell’ambito dell’intera vita utile del mezzo.

La complessità è dettata dalle rapide e pervasive innovazioni, tese a una maggiore sostenibilità ambientale ed economica del sistema del tpl, di diversa natura:
◼ di policy e regolazione a diversi livelli: europeo, nazionale e locale;
◼ organizzativa, con il coinvolgimento di nuovi operatori, trovando sinergie e complementarità con il settore delle utility, oltre che del sistema finanziario;
◼ industriale, con l’ingresso di nuovi produttori di autobus.

Il modello di analisi proposto offre la possibilità di avere una visione sistemica di tutte le componenti di costo e di reddito nel ciclo di vita utile del mezzo, con una visione integrata dell’investimento iniziale in mezzi e infrastrutture di supporto, della gestione operativa e delle manutenzioni, inserendo anche la possibilità di valorizzare gli aspetti di economia circolare, come quelli relativi alla componente della batteria (gestione della seconda vita) o di integrazione con altri sistemi di rete, come nel caso del Bus2Grid.

Questo approccio di natura strategica, definito TCRO - Total Costs and Revenues of Ownership, fornisce le indicazioni per poter selezionare in modo efficiente le diverse tipologie di modelli di bus utilizzabili per determinati contesti e diversi scenari temporali, permettendo di comprendere attraverso le analisi di sensitività i possibili effetti di specifici strumenti di policy o la modifica di determinati parametri operativi, quali ad esempio le percorrenze. [...]

L’articolo è una sintesi di uno studio elaborato da un’equipe di ricerca del GREEN - Università Bocconi coordinata da Oliviero Baccelli con i ricercatori Claudio Brenna, Gabriele Grea e Antonio Sileo e Carlo Papa di Enel Foundation. Hanno contributo allo studio anche Mirko Armiento (Enel Foundation) e Ignazio Cordella (Enel X).


PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO, ABBONATI ALLA RIVISTA

© nuova-energia | RIPRODUZIONE RISERVATA

 
© 2005 – 2022 www.nuova-energia.com