COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Aggiungere un po' di green, black e arcobaleno? Stampa E-mail

Aggiungere un po’ di green,
black e arcobaleno?

di Massimo Garanzini / Energy & Utilities Industry Lead, Omnicom PR Group



TUTTI ORMAI CONOSCONO IL GREEN PASS. MA PERCHÉ UN PASS SANITARIO È VERDE? HO CERCATO DI CAPIRE PERCHÉ UNA CERTIFICAZIONE DI AVVENUTA VACCINAZIONE ABBIA PRESO QUESTA COLORAZIONE. SEMBREREBBE CHE LA PATERNITÀ DEL GREEN SIA ITALIANA...

Una pennellata di verde qua e là. Tutti i lettori di questa rivista conoscono bene la green economy, modello di economia che mira alla riduzione dell’impatto ambientale mediante provvedimenti in favore dello sviluppo sostenibile, come l’uso di energie rinnovabili, la riduzione dei consumi, il riciclaggio dei rifiuti. E tutti conosciamo il Green Pass. Ma perché un pass sanitario è verde?

Ho cercato di capire perché una certificazione di avvenuta vaccinazione Covid-19 abbia preso questa colorazione. Certo, parliamo di una parola che ha ormai preso larghissima visibilità in relazione a – anche superficialissimi – passaggi migliorativi dal punto di vista delle prestazioni ambientali (i lettori perdoneranno l’uso non appropriatissimo dei termini per esigenze di sintesi). Ma qui, per il pass sanitario, arguire un improvement per l’ecosistema è impresa particolarmente immaginifica.

La Commissione ha fatto una scelta neutra parlando di EU digital Covid certificate. Sembrerebbe quindi che la genitorialità del green sia italiana. Era da un po’ che cercavo una spiegazione ma non ho trovato nulla di ufficiale, non c’è un padre dichiarato di questo green. Mario Draghi l’ha presentato ma nessuno è riconosciuto come l’inventore del nome. Finalmente ho trovato... [...]


PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO ABBONATI ALLA RIVISTA

© nuova-energia | RIPRODUZIONE RISERVATA

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com