COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Acqua, energia per il territorio alpino Stampa E-mail
Acqua, energia per il territorio alpino

di Stefano Lo Russo, Politecnico di Torino / DIATI
DALLA COLLABORAZIONE TRA TELT E POLITECNICO DI TORINO, UNO STUDIO SULLE POTENZIALITÀ DI VALORIZZAZIONE DELLA RISORSA IDRICA PER USO ENERGETICO: IL QUADRO DI PARTENZA, I DIVERSI SCENARI, L’ANALISI TECNICO-ECONOMICA, I RISULTATI

L’acqua è una risorsa preziosa custodita all’interno dell’arco alpino. Quella incontrata durante lo scavo del tunnel di base del Moncenisio può diventare un’importante opportunità per il territorio, attraverso l’attivazione di progetti di valorizzazione a uso potabile ed energetico.

Il cunicolo di Chiomonte, un’opera geognostica realizzata tra il 2014 e il 2017,
ha permesso di approfondire queste potenzialità. Per promuovere uno studio su questi aspetti, TELT ha attivato una collaborazione istituzionale con il Politecnico di Torino - Dipartimento Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture (DIATI) e Dipartimento Energia (DENERG).

Una ricerca durata due anni e mezzo che ha consegnato diverse ipotesi di impiego delle risorse geotermiche del tunnel di base sul versante italiano.
Lo studio ha confermato l’elevata qualità progettuale del cunicolo geognostico della Maddalena, le cui previsioni in termini di impatto sul patrimonio idrico
della valle si sono rivelate ancora più cautelative di quanto effettivamente riscontrato nei lavori. Secondo la Commissione VIA del Ministero dell’Ambiente le condizioni reali sono risultate “ancora migliori delle previsioni progettuali, soprattutto per gli aspetti geomeccanici e idrogeologici”.

La disponibilità della risorsa geotermica
Durante la prima fase dei lavori il Politecnico di Torino ha analizzato dal punto di vista idrogeologico le acque intercettate nella galleria di Chiomonte, esaminandone la portata, la temperatura e la composizione chimica, con l’obiettivo di elaborare scenari di disponibilità della risorsa per lo scavo del
tunnel di base lato Italia e quantificarne il potenziale di utilizzo a fini energetici o idropotabili.[...]

© nuova-energia | RIPRODUZIONE RISERVATA _._._._._._._._. TORNA AL SOMMARIO

 
© 2005 – 2022 www.nuova-energia.com