NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Cambiamenti climatici: è tempo di agire ma serve la "responsabilità" di tutti Stampa E-mail
di Roberto Borghini

Si è concluso da poco più di due mesi il Forum di Ginevra Climate changes, energy and mobility, organizzato dalla Fondazione europea per lo sviluppo sostenibile delle regioni. L’eco di quell’evento, che ha visto la presenza di oltre 200 relatori, non si è certo spenta. Soprattutto resta una frase, più volte ripetuta dai delegati presenti: “It is time to act and it is possible”.
L’impatto antropico è un fenomeno riconosciuto, anche se non sempre i modelli attuali di calcolo sono in grado di quantificarlo con precisione e soprattutto di valutarne le evoluzioni nel lungo periodo. Ma non è un evento fatale. Contro i cambiamenti climatici si può e si deve agire; subito. Gli scienziati intervenuti a Ginevra hanno riconosciuto che “già oggi esistono le tecnologie per ridurre o al limite azzerare le emissioni di anidride carbonica”; il messaggio deve arrivare a tutti gli strati della popolazione: dai singoli cittadini alle istituzioni, passando per le imprese. [...]


L'articolo completo non è disponibile on-line.
Potete ricevere una copia della rivista contattando l'ufficio abbonamenti:
telefono: 02 3659 7125 e-mail: Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo
 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com