NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Gli indici Ipex del IV trimestre 2019 e del I trimestre 2020 Stampa E-mail

Gli indici Ipex del IV trimestre 2019
e del I trimestre 2020

a cura di ENERGY ADVISORS


Gli ultimi due trimestri, il quarto del 2019 e il primo del 2020, sono strettamente legati da due fili conduttori che, per ragioni diverse, generano un unico trend, connotato insieme da caduta della domanda e crollo dei prezzi.

Quanto alla domanda, la flessione rispetto ai trimestri precedenti è marcata e progressiva. A ottobre i consumi scendono dello 0,9 per cento rispetto al 2018, a novembre dell’1,1 per cento e l’anno si conclude con il -3 per cento di dicembre. Una dinamica direttamente correlata al deteriorarsi della situazione economica e legata soprattutto alle contrazioni dell’attività produttiva del settore manifatturiero. Con gennaio 2020 la situazione non migliora e abbiamo ancora una riduzione del 4 per cento.

Finalmente a febbraio c’è una debole risalita, con un +0,7 per cento sul 2019 e anche la prima settimana di marzo presenta segnali di ripresa, ancora debole, ma incoraggiante. Intanto però sta piombandoci addosso la valanga distruttiva del COVID-19 e con l’8 marzo scattano le prime misure di
lockdown.

In una settimana i consumi elettrici cadono del 10 per cento, con una secca contrazione del terziario, solo in parte bilanciata dalla salita del residenziale: sono i primi effetti dello smart working con cui si stanno riorganizzando i lavori d’ufficio. Dopo pochi giorni arriva la chiusura di tutte le attività non essenziali e la domanda a questo punto cade del 20 per cento rispetto al 2019. Se poi consideriamo valori di più lungo periodo, la compressione è ancora più violenta.
[...]

© nuova-energia | RIPRODUZIONE RISERVATA _._._._._._._._. TORNA AL SOMMARIO

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com