NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
La globalizzazione del pensiero Stampa E-mail

La globalizzazione del pensiero

di CARLO ANDREA BOLLINO

Si è svolta a Riyadh nelle scorse settimane una grande conferenza che ha avuto per tema l’incontro preparatorio del T20 G20.

Il T20 è il cosiddetto think-tank 20, il club dei think-tank più prestigiosi del mondo. L’Arabia Saudita è Paese che ospita e organizza nel 2020 il G20.
È la prima volta di un Paese emergente e produttore di petrolio.
Of course anche gli Stati Uniti nel 2009 e la Russia nel 2013 erano Paesi produttori di petrolio, ma non certo emergenti!
Il G20 è sostanzialmente un laboratorio mondiale di idee. Infatti, il comunicato politico finale sparisce dai media in fretta; rimangono invece gli studi preparatori e le raccomandazioni del T20.

In effetti, il T20 è come la
Champions League del pensiero economico-politico del mondo. Solo i migliori sono ammessi. Dunque, il T20 è quella componente della kermesse del G20 che suggerisce la ricerca di analisi e di proposte di politica, i cosiddetti policy brief. È stato impressionante vedere l’organizzazione meticolosa di un Paese che si affaccia per la prima volta alla ribalta dei grandi per organizzare il G20, dopo il Giappone che termina ufficialmente la sua presidenza il 1° dicembre 2019. Da quel momento la responsabilità passa nelle mani della Arabia Saudita.

Perché è importante guardare adesso che cosa stanno facendo in Arabia? Perché per il prossimo turno, cioè nel dicembre del 2020, il testimone passerà nelle mani dell’Italia che sarà il Paese ospitante del G20 nel 2021. Già ricordiamo che il Presidente del Consiglio ha anche annunciato quale dovrebbe essere la sede nella quale ospitare l’evento.
La continuità tra due Nazioni è sempre oggetto di analisi e confronto. Quindi, oggi si critica o si loda il Giappone e ci si aspetta di più dall’Arabia. Domani le aspettative saranno sull’Italia e il confronto sarà tra la capacità organizzativa e la rilevanza dei risultati ottenuti in Arabia e quello che farà l’Italia.
[...]

© nuova-energia | RIPRODUZIONE RISERVATA _._._._._._._._. TORNA AL SOMMARIO

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com