NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Karol, il grande pensiero sulla questione ambientale Stampa E-mail

di Elio Smedile

Nei quasi 27 anni di pontificato Giovanni Paolo II ha caratterizzato, con la sua eccezionale personalità, un'era segnata da grandi trasformazioni politiche, sociali, economiche, ambientali, culturali che hanno profondamente modificato l'assetto del mondo. Non è facile inquadrare Giovanni Paolo II in una categoria specifica. “Wojtyla - ha osservato Fabio Zavattaro, vaticani - sta del TG1 - è stato rivoluzionario e conservatore allo stesso tempo”. Con la modernità ha avuto un rapporto contraddittorio: ne ha assunto alcuni caratteri, primi fra tutti l'uso dei mezzi di comunicazione di massa e la riconciliazione con la scienza e la tecnologia, ma per altri versi (quando ad esempio erano in gioco le istituzioni della Chiesa e le verità della fede) ne è entrato in conflitto allineandosi con le posizioni più conservatrici della Curia romana. [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02.3659.7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com