NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Un'opzione da discutere senza inutili radicalizzazioni Stampa E-mail

di Giordano Serena, Presidente Assoelettrica

[...] E in Italia? Costruire nuove centrali nucleari richiede ingenti investimenti in termini di tempo, di risorse finanziarie e di conoscenze che il nostro Paese oggi non pare in grado di sostenere. Un eventuale ritorno al nucleare andrebbe quindi inserito in un programma di lungo termine, non essendo oggettivamente praticabile un contributo al soddisfacimento della domanda elettrica nel breve. Costruire una nuova centrale nucleare necessita, infatti, di tempi di progettazione, autorizzazione e costruzione almeno doppi rispetto alla realizzazione di una centrale termoelettrica di pari potenza.
Il nucleare può, però, rappresentare un’efficace soluzione in prospettiva, in particolare nell’ottica di soddisfare la domanda elettrica con tecnologie in grado di affrancarsi dal ricorso ai combustibili fossili e tali da consentire una significativa riduzione delle emissioni in atmosfera di gas climalteranti. [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02.3659.7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com