NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Il monitoraggio dell’evoluzione di domanda e offerta Stampa E-mail
Il monitoraggio dell’evoluzione
di domanda e offerta

di MARTA CHICCA, SIMONE SPALLETTA / ARERA



Il monitoraggio dei mercati della vendita di energia elettrica e gas naturale alla clientela di massa permette un’osservazione regolare e sistematica delle condizioni di funzionamento del mercato.

Costituisce un punto di forza per comprenderne le dinamiche concorrenziali e il livello di apertura, nonché per verificare il grado di partecipazione e consapevolezza dei clienti finali. In esito alle attività di monitoraggio sono pubblicati periodicamente dei rapporti in cui sono rappresentate le evidenze e le analisi elaborate sulla base dei dati trasmessi ad ARERA dal campione di imprese di distribuzione e venditori che servono più di 50.000 punti (soggetti obbligati).
L’ultimo rapporto pubblicato analizza l’evoluzione dei Mercati Retail nel periodo 2012-2017, concentrandosi sulle seguenti tematiche:

struttura del settore e dinamiche concorrenziali;
passaggi dei clienti finali;
offerte e prezzi;
livello di partecipazione dei clienti finali e grado di soddisfazione;
morosità.

In merito alla struttura del settore, i dati del monitoraggio, aggiornati con valori più recenti, presentano una caratteristica interessante del mercato italiano della vendita al dettaglio: l’aumento costante, in tutto il periodo analizzato, del numero di operatori attivi.

Tale crescita è confermata anche nel 2018. Il totale delle società di vendita presenti in Italia risulta infatti pari a 695 (con un aumento di circa il 9 per cento rispetto al 2017). Ciò nonostante, il Mercato Libero continua a essere caratterizzato da livelli di concentrazione elevati, soprattutto con riferimento ai clienti domestici e, nel settore gas naturale, considerando in particolare la concentrazione a livello regionale.

Dal lato della domanda emerge che l’uscita dai Servizi di Tutela4 è costante, soprattutto per i clienti domestici, ma non “rivoluzionaria”.
A fine 2017, e quindi a 10 anni dalla completa apertura del mercato della vendita anche per i clienti domestici del settore elettrico, il peso dei clienti nel Mercato Libero non ha infatti ancora raggiunto la metà dei punti serviti. L’analisi dei passaggi dei clienti finali - pari alla quota sul totale dei clienti finali che, nell’arco dell’anno, è stato attivo rispetto alla propria fornitura6 - permette di valutare la dinamicità dei clienti finali.

Questa è molto differenziata tra le varie regioni d’Italia, ma presenta alcune caratteristiche comuni tra i due settori
. [...]

© nuova-energia | RIPRODUZIONE RISERVATA _._._._._._._._. TORNA AL SOMMARIO
 
© 2005 – 2019 www.nuova-energia.com