NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Se il refrigerante... surriscalda il Pianeta Stampa E-mail

Se il refrigerante...
surriscalda il Pianeta

di FRANCESCO ANDREOTTI e FRANCESCA FLOCCIA


Lo scorso 24 gennaio è entrato in vigore il Decreto del Presidente della Repubblica 16 novembre 2018, n. 146, denominato Decreto F-gas, che riguarda i gas fluorurati a effetto serra.

I gas fluorurati (F-gas) sono una famiglia di gas artificiali utilizzati dalla fine degli anni ‘80 in numerose applicazioni industriali, come sostituti delle sostanze che riducono lo strato di ozono, quali i CFC e gli HCFC.
Tuttavia, i gas fluorurati sono potenti gas serra, con un effetto di riscaldamento globale molto maggiore del biossido di carbonio (CO2).

I principali gruppi di F-gas sono gli idrofluorocarburi (HFC), i perfluorocarburi (PFC), l’esafluoruro di zolfo (SF6) e il trifluoruro di azoto (NF3): fra questi, gli HFC sono gas refrigeranti attualmente molto diffusi sul mercato e, per questo motivo, contribuiscono maggiormente all’effetto serra. Inoltre, mentre gli HFC sono relativamente di breve durata, gli altri, quali PFC e SF6, possono rimanere nell’atmosfera per migliaia di anni.

Nell’UE le emissioni degli F-gas sono aumentate del 60 per cento dal 1990 e rappresentano il 2 per cento delle emissioni complessive di gas serra.
L’UE ha intrapreso azioni regolatorie per controllare gli F-gas come parte della propria politica per combattere il cambiamento climatico.
In Italia, al 2015, le emissioni di F-gas rappresentavano il 3,3 per cento del totale delle emissioni di gas serra in termini di CO2 equivalente e tra il 1990 e il 2015 hanno avuto una crescita molto significativa. In particolare, le emissioni di HFC hanno avuto un incremento sostanziale passando da 0,4 Mt di CO2eq nel 1990 a 12 Mt di CO2eq nel 2015.

L’aumento sostanziale dell’uso degli HFC nella refrigerazione e nel condizionamento è stato dovuto non solo alla progressiva sostituzione dei refrigeranti lesivi dello strato di ozono, ma anche all’aumento dell’uso dell’aria condizionata legato alle nuove abitudini di vita e ai nuovi standard costruttivi. Nel 2006 l’Europa ha adottato un primo regolamento (CE) n. 842/2006, successivamente abrogato e sostituito dal nuovo regolamento n. 517/2014/ UE.
[...]

© nuova-energia | RIPRODUZIONE RISERVATA _._._._._._._._. TORNA AL SOMMARIO

 
© 2005 – 2019 www.nuova-energia.com