NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Il futuro dell’elettricità in un mondo di servizi Stampa E-mail
Il futuro dell’elettricità
in un mondo di servizi

di SIMONE MORI / presidente Elettricità Futura Visita il profilo LinkedIn



L’impatto delle nuove tecnologie digitali sta rivoluzionando il settore industriale e anche il mondo dell’elettricità è attraversato da profondi mutamenti.

La diffusione lungo l’intera filiera del digitale sta avendo impatti molto profondi sul modo di produrre, distribuire e consumare energia elettrica. Le reti intelligenti possono integrare in un sistema armonico ed efficiente centinaia di migliaia di impianti da fonte rinnovabile distribuiti sul territorio ma anche le colonnine di ricarica per le auto elettriche che accompagneranno la transizione verso la mobilità sostenibile.

Tramite la domotica e gli
smart meter di ultima generazione sarà possibile programmare i consumi in un’ottica di efficienza energetica, di incremento della vita utile dei device nonché di prevenzione di eventuali guasti. In un futuro non lontano tutti i consumatori potranno scegliere proattivamente e consapevolmente la propria modalità di utilizzo dell’energia con conseguenze molto positive sull’ambiente e sulle bollette di cittadini e imprese. L’elettricità diventerà il vettore energetico per eccellenza all’interno delle nostre città, andando a sostituire petrolio e gas in molte abitudini di consumo.

I trasporti leggeri in particolare vedranno un grande sviluppo dei mezzi elettrici: il recente Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC) del Governo ne prevede 6 milioni in circolazione al 2030.
Considerando i costi totali (acquisto, manutenzione ed uso), il veicolo elettrico sarà più conveniente del veicolo tradizionale già a partire dal 2022, mentre, per quanto riguarda il solo costo d’acquisto, la parità dovrebbe arrivare dal 2024
. [...]
© nuova-energia | RIPRODUZIONE RISERVATA _._._._._._._._. TORNA AL SOMMARIO
 
© 2005 – 2019 www.nuova-energia.com