NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Tecnologie a forte impatto per il settore energetico Stampa E-mail
Tecnologie a forte impatto
per il settore energetico

di MATTEO CODAZZI / amministratore delegato CESI Visita il profilo LinkedIn



Come già avvenuto in altri comparti, primo fra tutti quello delle telecomunicazioni, anche nel settore energetico la digitalizzazione sta portando una grande messe di dati da raccogliere, gestire e interpretare.

Digitalizzazione e big data sono quindi al centro dell’attenzione e degli investimenti di tutte le maggiori utility mondiali. Tuttavia, per estrarre valore in modo efficace da questa enorme quantità di informazioni è fondamentale disporre di dati concretamente utili, al momento e nel luogo più opportuno e in un modo semplice e intuitivo.

In questo senso, Realtà Virtuale (VR), Realtà Aumentata (AR) e Realtà Mista (MR) stanno iniziando a riscuotere un notevole successo in tutti i settori industriali, in particolare in quelli legati alla generazione e distribuzione di elettricità. Ad esempio, nella gestione delle reti elettriche, VR e AR possono essere un modo eccellente di presentare le informazioni, dove e quando queste risultino più utili.

A dimostrazione dell’interesse sempre maggiore verso queste tecnologie si può citare la previsione che vede il mercato della AR per il settore energetico raggiungere i 18 miliardi di dollari entro il 2022. Al di là del mondo dell’energia, la spesa globale per le tecnologie virtuali ha già toccato i 17,8 miliardi di dollari nel 2018, con un incremento di quasi il 95 per cento rispetto alla stima di 9,1 miliardi per il 2017. Complessivamente, nel 2022 si stima che il mercato mondiale arriverà a sfiorare i 100 miliardi di dollari
. [...]

© nuova-energia | RIPRODUZIONE RISERVATA _._._._._._._._. TORNA AL SOMMARIO
 
© 2005 – 2019 www.nuova-energia.com