NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Opportunità e rischi dell’e-mobility sulla filiera energetica Stampa E-mail











di MARCO GARBERO / Axpo Energy Solutions Italia
Torna al sommario

L’e-mobility sembra sia effettivamente in partenza: dopo anni di annunci, dichiarazioni e previsioni, più o meno corrette, la mobilità elettrica privata sta finalmente diventando un fenomeno concreto e potenzialmente di massa.















La tecnologia, almeno quella che sfrutta gli accumulatori al litio, è ormai sufficientemente stabile e l’offerta di veicoli sta aumentando sensibilmente. Se ci atteniamo alle indicazioni di investimento delle grandi case automobilistiche, che hanno ormai sposato la sostenibilità ambientale anche come efficace argomentazione di comunicazione, nei prossimi anni saranno disponibili decine di nuovi modelli con incrementate autonomie di esercizio.

Dal lato dell’infrastruttura di ricarica altrettante buone notizie vengono battute dagli uffici stampa dei grandi operatori energetici che si stanno attrezzando per popolare di colonnine i parcheggi delle città. L’espansione del mercato porterà poi a un inevitabile incremento delle economie di scala e quindi a una prossima e auspicata engine parity con i veicoli a motore termico.
Riducendosi così il gap di costo e la temuta range anxiety, ossia l’ansia di esaurire l’autonomia del veicolo, la scelta verso questa soluzione tecnologica diventerà sicuramente più agevole.

L’e-mobility sembrerebbe perciò avviata con tutti i vantaggi, ma anche con tutti i non irrilevanti problemi che le sono correlati. Considerando come la mobilità elettrica si inserisca pienamente nella filiera dell’energia è evidente che queste variabili andranno a determinare effetti importanti sul sistema elettrico.
È giunto, quindi, il momento di valutare con attenzione l’impatto di questo sviluppo tecnologico che, se da un lato pare rappresentare una soluzione per la sostenibilità ambientale della mobilità privata, dall’altro introduce serie criticità nella progettazione e gestione del sistema, dalla produzione alla rete di distribuzione.
[...]


© nuovaenergia | RIPRODUZIONE RISERVATA

-----------------------------------------------------------------------------------

GLI ARTICOLI COMPLETI SONO DISPONIBILI PER GLI ABBONATI.7

ACQUISTA LA RIVISTA

_oppure

SOTTOSCRIVI L’ABBONAMENTO ANNUALE

 
© 2005 – 2019 www.nuova-energia.com