NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
USA: l’evoluzione del mercato elettrico e la nascita dell’Advanced Energy Economy Stampa E-mail











di MATTEO CODAZZI / amministratore delegato CESI
Torna al sommario


La caratteristica che emerge in primo piano, osservando il mercato elettrico statunitense, è la sua profonda differenza con il Vecchio Continente.Negli USA il mercato ha una struttura fortemente frammentata, con un numero molto più elevato di operatori rispetto al modello europeo...


Venti grandi utility quotate e migliaia di piccole municipalizzate, per un totale di circa 3.100 utility in 50 Stati. Tra queste, poche hanno una struttura verticalmente integrata, con generazione, trasmissione e distribuzione. La maggior parte sono molto competitive solo in alcuni dei segmenti della filiera.

In generale, si può descrivere il settore elettrico statunitense come un mix di due modelli, diffusi a pelle di leopardo sul territorio. Un modello è tendenzialmente monopolistico, anche se non negli aspetti formali, soprattutto nel caso della vendita ai clienti finali.
Anche negli Stati in cui la domanda è stata liberalizzata ed è formalmente competitiva, il downstream tende a essere tuttora dominato dalle utility tradizionali.
L’altro modello è estremamente competitivo, specialmente nei settori della generazione, della vendita di energia all’ingrosso e del trading. Sia che ciò avvenga attraverso mercati centralizzati o per contrattazioni bilaterali.

La trasformazione profonda che nel mondo sta interessando il settore elettrico, negli USA incide principalmente proprio sui due modelli appena descritti. Per comprenderne meglio la possibile evoluzione, è di grande aiuto la Quadrennial Technology Review, pubblicata dal Dipartimento Energia dell’Amministrazione statunitense (DOE).
Il documento di analisi e programmazione del sistema elettrico disegna, infatti, alcune delle principali traiettorie di sviluppo del sistema energetico, sia a livello nazionale che globale. La prima rilevante trasformazione che emerge dalla lettura della Review riguarda la crescente interdipendenza tra le diverse filiere industriali coinvolte a diverso titolo nel sistema energetico americano.
[...]

© nuovaenergia | RIPRODUZIONE RISERVATA

-----------------------------------------------------------------------------------

GLI ARTICOLI COMPLETI SONO DISPONIBILI PER GLI ABBONATI.7

ACQUISTA LA RIVISTA

_oppure

SOTTOSCRIVI L’ABBONAMENTO ANNUALE

 
© 2005 – 2018 www.nuova-energia.com