NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Un governo con la decarbonizzazione nel DNA? Si vedrà... Stampa E-mail












di G.B. ZORZOLI Torna al sommario


Nel discorso con cui il nuovo Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha chiesto la fiducia al Senato, la parola “energia” compare solo implicitamente nel passaggio dedicato all’ambiente. [...]















[...] Se le parole hanno un senso, decarbonizzazione, blue e share economy, economia circolare, sono indirizzi che implicano uno sviluppo accelerato dell’efficientamento energetico e delle fonti rinnovabili. Inoltre, i tre dicasteri chiave in materia energetico-climatica (Sviluppo economico, Ambiente, Infrastrutture) sono tutti guidati da esponenti del M5S, che tali obiettivi li ha nel proprio DNA.

D’altronde, le decisioni che devono essere prese nei prossimi mesi offriranno materia per ripetute verifiche sulla capacità di tradurre in atti concreti le sintetiche indicazioni del premier Conte. Siamo nella fase finale del cosiddetto “trilogo”, che nel gergo comunitario descrive le trattative per raggiungere un compromesso tra le posizioni espresse dal Consiglio europeo (composto dai ministri degli Stati membri) e dal Parlamento europeo in merito alle proposte di riforma avanzate dalla Commissione nel Clean Energy Package.

Mentre scrivo (inizio giugno), sono ancora irrisolti aspetti cruciali delle riforme delle Direttive sul mercato elettrico, sull’efficienza energetica, sulle rinnovabili, nonché quelle riguardanti la revisione del regolamento relativo all’ACER (l’agenzia di cooperazione tra le autorità nazionali di regolazione) e i criteri di governance dell’Unione energetica europea.
Per dare un’idea delle poste in palio, sugli obiettivi al 2030 per le rinnovabili si sono confrontate la posizione del Consiglio (27 per cento dei consumi finali) e del Parlamento (35 per cento), con molti Stati membri orientati a ridimensionarli. Occorrerebbe intervenire in “zona Cesarini”, per rimediare all’assenza, per mesi, di un governo italiano nel pieno dei suoi poteri.
Ci sarà il tempo per riuscirci? Con quali orientamenti?
[...]


© nuovaenergia | RIPRODUZIONE RISERVATA

-----------------------------------------------------------------------------------

GLI ARTICOLI COMPLETI SONO DISPONIBILI PER GLI ABBONATI.7

ACQUISTA LA RIVISTA

_oppure

SOTTOSCRIVI L’ABBONAMENTO ANNUALE

 
© 2005 – 2018 www.nuova-energia.com