NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Il fascino oscuro della cospirazione Stampa E-mail










di MARCELLO LAUGELLI / business director Ketchum, Omnicom PR Group
Torna al sommario


Se esistesse una Hall of Fame dell’energia, alla sezione “controversi” troverebbero probabilmente posto Thomas Moray, Stanley Meyer e Eugene Mallove, attivi nel secolo scorso.


Chi sono? I primi due sono inventori, rispettivamente di un generatore di energia radiante e di un motore ad acqua; il terzo è uno scienziato, promotore della fusione a freddo. La sezione avrebbe molti altri candidati, ma il posto d’onore spetterebbe probabilmente a Nikola Tesla, per una nutrita serie di ragioni tra cui anche il “trasporto dell’energia elettrica attraverso l’aria”.
I complottisti li conoscono bene perché tra i soggetti più frequentati dalle loro teorie: Moray fu obbligato a un braccio di ferro con l’Ufficio Brevetti negli USA durato 17 anni; Mallove venne ucciso in circostanze mai chiarite; Tesla fu più volte ostacolato nel corso della sua esistenza, giusto per citare qualche situazione.

Lascio le valutazioni scientifiche su questi personaggi e le loro attività a chi più titolato di me. Qui mi interessa evidenziare come l’energia sia uno degli ambiti dove le tecniche di comunicazione relative alla disinformazione e allo screditamento siano ampiamente utilizzate a fini politici, economici e talvolta anche personali.
Si tratta di tecniche collaudate: qualche dato scientifico di fondo a supporto di una tesi architettata ad hoc, che suoni verosimile. Il tutto accompagnato in genere dallo screditamento di un’altra tesi o personaggio.

È in sostanza l’algoritmo delle “fake news”. Nei casi degli scienziati citati la tentazione di gridare alla cospirazione è forte, perché rappresenta una opzione che in ogni caso fornisce una (comoda) risposta a interrogativi aperti e urgenti. Perché qui sta il punto: un’attività di screditamento è tanto più efficace quanto più parla alla pancia dell’audience.[...]


© nuovaenergia | RIPRODUZIONE RISERVATA

-----------------------------------------------------------------------------------

GLI ARTICOLI COMPLETI SONO DISPONIBILI PER GLI ABBONATI.7

ACQUISTA LA RIVISTA

_oppure

SOTTOSCRIVI L’ABBONAMENTO ANNUALE

 
© 2005 – 2018 www.nuova-energia.com