COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Le nuove emergenze del Bel Paese Stampa E-mail

di Edgardo Curcio

Avendo avuto un inverno mite che ci ha consentito di avere tre buoni risultati - e cioè niente crisi del gas, domanda energetica in flessione e riduzione dell'intensità energetica - ritenevamo che il peggio fosse passato. Invece veniamo a sapere che l'emergenza non è finita e dobbiamo fare i conti con nuove situazioni di crisi.
La prima e più importante è la crisi idrica che ha però importanti riflessi anche sulla produzione elettrica del nostro Paese. [...]
Ma accanto a questa prima e più imminente emergenza, dobbiamo pensare ad altri due sicuri pericoli che potremo avere nel corso dell'anno. Si tratta della crisi del gas [...]. E poi c'è in ballo l'emergenza rifiuti. [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com