Quel trampolino verso superiori dimensioni di conoscenza... Stampa E-mail











di NINO DI FRANCO / ENEA
Torna al sommario

Ai tempi del liceo, la professoressa di filosofia ci chiese cosa fosse la cultura. Ne conseguì un dibattito le cui conclusioni furono che cultura, oltre a tutto il resto, è anche... sapersi allacciare le scarpe. In una successiva occasione, parlando di cultura ed estetica, dissi alla professoressa che tutto sommato i criteri di giudizio estetico sono universalmente condivisi.


Source: Egor Gribanov












Una bella ragazza resta tale in qualunque parte del mondo. La professoressa ebbe una reazione colorita, e mi raccontò di un suo collega che per motivi di studio aveva convissuto per sei mesi, insieme alla bellissima moglie, con una tribù di Inuit canadesi. Durante il commiato, il capo tribù prese da parte lo studioso e gli chiese come avesse potuto sposare una donna così...brutta!
E che dire della critica letteraria? Scorriamo l’Infinito di Leopardi. A scuola non ci veniva chiesto di riconoscere e sensibilizzare quelle corde interne capaci di risuonare allo scorrere dei versi, ma di studiare cosa ne avessero scritto i vari Tommaseo, De Sanctis, Baldini, Cardarelli, Bacchelli, Cecchi, Croce, Gentile, Luporini, Asor Rosa. Un fatto, tanti pareri.

Solo durante gli studi a Ingegneria, vedendo che i programmi di analisi, fisica, chimica e scienza delle costruzioni erano uguali in tutte le università, assunsi che esisteva un’altra forma di cultura, quella scientifica, che andava al di là delle critiche, dei pareri e dei personalismi. Che relazione poteva avere la cultura umanistica rispetto a quella scientifica? Mi guardavo intorno. Gli studenti provenienti dal liceo classico, con solide basi umanistiche ma privi di basi scientifiche, erano quelli più brillanti e che davano tutti gli esami nella sessione estiva.
I colleghi provenienti dalle scuole professionali erano quelli che avevano le maggiori difficoltà. Si poteva azzardare un’ipotesi...
[...]


© nuovaenergia | RIPRODUZIONE RISERVATA

-----------------------------------------------------------------------------------

GLI ARTICOLI COMPLETI SONO DISPONIBILI PER GLI ABBONATI.7

ACQUISTA LA RIVISTA

_oppure

SOTTOSCRIVI L’ABBONAMENTO ANNUALE

 
© 2005 – 2017 www.nuova-energia.com