Fuel poverty, il fenomeno preoccupa ed è in crescita Stampa E-mail











di MARCO BORGARELLO / RSE
Torna al sommario

Un’importante fascia di popolazione italiana vive in condizioni di povertà energetica o, più propriamente, di vulnerabilità energetica: ha difficoltà ad acquistare un paniere minimo di beni e servizi energetici, oppure vive la condizione per cui l’accesso ai servizi energetici implica una distrazione di risorse superiore a quanto socialmente desiderabile.


Credit: Max Reeves












La quota di spesa che le famiglie destinano all’acquisto di energia elettrica e riscaldamento è progressivamente aumentata nel corso del primo decennio del 2000, con una crescita di un punto percentuale tra il 1997 e il 2013, in particolare per l’incremento della spesa elettrica.
Larga parte di questa dinamica, che è influenzata anche dagli andamenti climatici e dai miglioramenti dell’efficienza negli usi finali, è determinata dall’andamento dei prezzi, poiché gli usi di energia legati al riscaldamento e all’energia elettrica sono difficilmente comprimibili, almeno nel breve termine.

L’aumento dell’incidenza della spesa energetica non è poi stato uniforme all’interno delle diverse fasce della popolazione, in quanto questo pesa maggiormente per le famiglie meno abbienti: nel 2013 il 10 per cento delle famiglie con i consumi più bassi destinava quasi il 5 per cento della propria spesa all’acquisto di energia elettrica, mentre il 10 per cento con i consumi più alti poco più dell’uno.
In prospettiva, in ragione del fatto che negli ultimi decenni sono aumentati sia gli impieghi energetici delle famiglie (più 2,1 per cento dal 1990 al 2015) sia i prezzi del gas e dell’elettricità (più 32,6 per cento dal 2000 al 2015), il fenomeno della povertà energetica sembra destinato a crescere.
[...]


© nuovaenergia | RIPRODUZIONE RISERVATA

-----------------------------------------------------------------------------------

GLI ARTICOLI COMPLETI SONO DISPONIBILI PER GLI ABBONATI.7

ACQUISTA LA RIVISTA

_oppure

SOTTOSCRIVI L’ABBONAMENTO ANNUALE

 
© 2005 – 2017 www.nuova-energia.com