IL GIORNALIERO | Intersolar Europe 2017: il fotovoltaico strizza l’occhio all’accumulo Stampa E-mail

.31 MARZO 2017. - 76 GW: è questa, secondo le indagini di Mercom Capital, la potenza fotovoltaica globale installata nel mondo lo scorso anno; l’equivalente di una ottantina di grandi centrali tradizionali alimentate a gas o carbone. È l’ennesima conferma: il FV sta diventando sempre di più protagonista del mercato planetario dell’energia.
Crescono i volumi e, di conseguenza, crescono anche le risorse investite nell’innovazione con ricadute tangibili e immediate. “Con l’aumentare dell’attrattività dell’energia solare e degli accumuli - confermano gli esperti di Intersolar Europe 2017 - e con un numero sempre crescente di persone in tutto il mondo che si dedica alla svolta energetica, le innovazioni vengono convertite sul piano pratico e © Solar Promotion GmbHsviluppate in tempi sempre più rapidi. Nuovi modelli di business, prodotti e soluzioni nascono quasi ogni giorno”.
Intersolar Europe è la fiera leader mondiale per l’industria solare, e si terrà a Monaco di Baviera dal 31 maggio al 2 giugno; anche quest’anno l’evento sarà affiancato da ees Europe, il salone specialistico dedicato alle batterie e ai sistemi di accumulo energetico più grande e visitato d’Europa.
Lo spazio espositivo sarà affiancato e supportato da Intersolar Europe Conference, che avrà luogo anch’essa a Monaco il 30 e il 31 maggio. I 1.300 ospiti attesi discuteranno con 200 esperti provenienti da tutto il mondo di nuovi modelli di business e opportunità di finanziamento, di utilizzo e manutenzione delle grandi centrali fotovoltaiche, della situazione globale del mercato.
Anche quest’anno verranno conferiti gli Intersolar Award e gli ees Award che premieranno idee all’avanguardia e nuovi approcci nei settori coperti dalle due manifestazioni.

ULTERIORI INFO DISPONIBILI SU WWW.INTERSOLAR.DE/EN OPPURE SU WWW.EES-EUROPE.COM

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

 
© 2005 – 2017 www.nuova-energia.com