NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
La carica dei 201... Stampa E-mail
Torna al sommario





.



Non li abbiamo contati uno per uno, anche se a tutti abbiamo dato un nome e una medaglietta. Ma ci piace pensare che alla fi ne siano proprio 201 - e certo non ci discostiamo molto dal vero - per poter giocare con uno dei capolavori Disney di altri tempi. Sono le rubriche e gli articoli pubblicati dai nostri esperti (80, come i giorni in giro per il mondo del romanzo di Jules Verne) su Nuova Energia nel corso del 2016.


Ma l’energia non è né un cartoon né un romanzo, anche se a volte i dibatti che la riguardano prendono la piega di un reality o di un talk show, poco talk e troppo show. È una cosa seria, che va trattata con rigore e competenza e con quel pizzico di umiltà professionale che sconsiglia di predicare soluzioni miracolistiche o verità assolute, e invita a non stilare liste di proscritti e di intoccabili.
Un settore nel quale i punti esclamativi andrebbero dosati e non di rado sarebbe più saggio alternarli a quelli interrogativi. Questa almeno è la strada che abbiamo scelto con Nuova Energia e che abbiamo cercato di percorrere anche in questo 14° anno di vita.
Sicuramente con qualche inciampo ed eventuali mancanze, ma con tanta buona volontà e sano entusiasmo. Il sommario di fine anno non vuole quindi essere un noioso elenco di titoli, piuttosto una sorta di riassunto tematico delle tappe di questo percorso. Per questa ragione abbiamo deciso di ripartire gli articoli pubblicati in aree di riferimento, ben sapendo che - proprio per la complessità degli argomenti affrontati - si tratta solo di un “posizionamento di massima” e ci sono ampie contaminazioni e sovrapposizioni tra le diverse sezioni. Non si può parlare di efficienza, ad esempio, senza dare la priorità agli aspetti della comunicazione; e il dibattito sul clima è, in primis, una questione di politica internazionale, così come lo sono tutte le rifl essioni legate al mondo del petrolio.
Tutto ciò è stato possibile grazie (ed è questa la parola chiave) a tre ingredienti fondamentali.
I lettori, senza i quali non avrebbe senso pubblicare Nuova Energia. Le autorevoli firme che hanno collaborato alla rivista, senza le quali avrebbe avuto ancor meno senso scriverla.
E infine, le realtà che con discrezione e fiducia hanno supportato il nostro lavoro e hanno investito sul nostro prodotto.
È grazie a loro che, anche alla fine di questo anno, siamo in grado di ringraziare tutti gli altri.

________________________________________________________Davide Canevari

©nuovaenergia

UN ANNO PASSATO CON NUOVA ENERGIA 2016 (PDF 106 KB)

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com