NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Gas naturale: un’opportunità sostenibile Stampa E-mail

Torna al sommario





Cinquantadue milioni di unità. È questo il parco dei veicoli che circolano sulle nostre strade. Ciclomotori, motocicli, autocarri, autobus... E soprattutto auto: ben oltre 37 milioni! Ogni 100 abitanti ci sono 87 mezzi di trasporto… con relativo motore endotermico e tubo di scappamento.


Non c’è da stupirsi, quindi, che proprio la mobilità sia uno dei settori a maggiore impatto in termini di consumi energetici e - di conseguenza - di emissioni.
I trasporti su strada emettono quasi il 50 per cento degli NOx (cui va aggiunto un ulteriore 20 per cento generato dalle altre forme di mobilità alternative alla gomma), il 12 per cento di particolato (è il riscaldamento, in questo caso, a dare il maggior contributo con una quota prossima al 60 per cento), il 44 per cento del benzene. Difficile parlare seriamente di economia sostenibile senza spostare lo sguardo dalle centrali di generazione o dai processi industriali anche alla mobilità. Settore che, per altro, ci chiama personalmente e quotidianamente in gioco con le nostre scelte.
Tra queste - senza cambiare troppo le nostre abitudini di autodipendenti - vi è la tipologia di alimentazione. Tra i combustibili classici (benzina e gasolio) e il pieno di kWh c’è una terza via, per altro presidiata dall’Italia già da tempo e nella quale abbiamo maturato un’eccellenza riconosciuta a livello europeo: il gas naturale.
Non è la panacea (siamo sinceri, neanche l’elettrico lo è...) ma apporta dei tangibili vantaggi, soprattutto in termini di minori emissioni di ossido di azoto e di particolato. Oltre ad azzerare del tutto le emissioni di benzene.
È un’opportunità e una soluzione percorribile. E sembra avere grandi ambizioni: triplicare in dieci anni il circolante in Italia, passando da un milione a tre milioni di unità, con un potenziamento in parallelo - della rete (da 1.000 a 2.000 distributori in tutta Italia). Per avere un immediato colpo d’occhio del settore e dei principali numeri del gas naturale rimandiamo all’infografica pubblicata di seguito.

©nuovaenergia

APRI L’INFOGRAFICA

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com