NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
La bolletta ideale deve ancora essere inventata Stampa E-mail
Torna al sommario del dossier

di Francesco Zippo






Come noto ai più, il 1° gennaio 2016 è venuta alla luce la tanto attesa bolletta 2.0. E, come riportato nella rubrica pubblicata sul numero 1|2016 di Nuova Energia, mantengo la promessa fatta e inizio con una prima valutazione di questo strumento...


...nato dall’iniziativa dell’AEEGSI con l’intento di semplificare e rendere più comprensibili le fatture delle utenze gas ed elettriche. Occorre evidenziare che la maggior parte dei consumatori è all’oscuro delle modifiche sostanziali apportate al mercato dell’energia. Per le nuove bollette di energia elettrica, il calcolo dei costi viene effettuato in base ad una tariffa progressiva, a partire dalla D1.

Tale tariffa potrà essere applicata ai soli clienti domestici che riscaldano la propria casa utilizzando esclusivamente pompe di calore elettriche: è quindi una tariffa di rete dedicata a clienti domestici caratterizzati da un alto livello di efficienza energetica, che risulta più aderente agli effettivi costi dei servizi di rete. Con la D1 è previsto che:
“Il prezzo di ogni kWh consumato sia costante, cioè indipendente dai consumi annui totali, e potrà essere applicata alle forniture di energia elettrica con contratti sia di mercato libero sia di maggior tutela per l’abitazione di residenza. Tale intervento tariffario potrà ridurre significativamente i costi di esercizio delle pompe di calore ed è finalizzato ad obiettivi generali di allineamento delle tariffe ai costi, utilizzo razionale delle risorse e promozione delle iniziative di efficienza energetica e sviluppo delle fonti rinnovabili” (cfr. AEEGSI).
Può suonare in modo strano... ma da quest’anno, coloro che riceveranno bollette più contenute, saranno le famiglie e i consumatori privati più energivori. [...]

             
  *     *  
* ** ***

_
Realizzata in collaborazione con Axopower, questa rubrica - nata per monitorare e commentare l’evoluzione dei costi di dispacciamento e degli oneri di sistema - torna sul tema della bolletta 2.0.
LEGGI LE USCITE PRECEDENTI
_

** ]*
*      
             














©nuovaenergia

L’ARTICOLO COMPLETO È DISPONIBILE PER GLI ABBONATI.
CHIEDI LA COPIA SAGGIO DELL’ARTICOLO IN FORMATO PDF A RIVISTA_at_NUOVA-ENERGIA.COM

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com