NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Cecchini: "Key Energy? Efficienza a tutto tondo!" Stampa E-mail

Torna al sommario di Massimo Ventura




Incontro con Marco Cecchini, project manager di Key Energy.


Anche l’Europa parla sempre più in termini di economia circolare. Un concetto che fin dalle origini sembra aver animato la manifestazione Ecomondo...
È vero. La piattaforma green di Rimini Fiera ha saputo nel tempo intercettare i cambiamenti del business, a partire proprio dalla gestione integrata e ciclo completo dei rifiuti, per arrivare a dialogare con l’industria generata dallo sviluppo del modello economico delle green technology.

Oggi, tutti i settori sono adeguatamente rappresentati: rifiuti, ciclo idrico integrato, aria, bio-based industry, energia. La visione in chiave innovativa che stiamo perseguendo è appunto quella della circular economy, che prevede l’ottimizzazione delle filiere già presenti e la formazione di nuovi distretti produttivi interconnessi, così come si può evincere dai piani di investimento in fondi strutturali stanziati dalla commissione europea.


In particolare, per quanto riguarda il tema energia, che cosa caratterizza l’offerta di Key Energy-Key Wind?
In questo contesto ha preso corpo anche una razionalizzazione dei settori espositivi legati a Key Energy, la cui chiave di lettura - sotto l’ampio tema del climate change - è quella di presentare concrete soluzioni industriali e applicazioni anche urbane di efficienza energetica, energie rinnovabili, mobilità, città sostenibile.[...]

©nuovaenergia

L’ARTICOLO COMPLETO È DISPONIBILE PER GLI ABBONATI.
CHIEDI LA COPIA SAGGIO DELL’ARTICOLO IN FORMATO PDF A RIVISTA_at_NUOVA-ENERGIA.COM

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com