NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Grazie all’innovazione la green transition può diventare realtà Stampa E-mail
Torna al sommario


di Nigel Blackaby






Sostenuti da un consenso pressoché unanime, in occasione della COP21 di Parigi i leader mondiali hanno concordato di contenere l’aumento della temperatura globale ben al di sotto dei 2 °C rispetto ai livelli pre-industriali, e di proseguire gli sforzi per limitare tale aumento entro la soglia di 1,5 °C con orizzonte 2100.


L’accordo di Parigi è dunque una chiara dimostrazione di un’assoluta volontà collettiva. Eppure, il vero lavoro inizia adesso, con il comprendere ciò che l’accordo presuppone nella pratica, in che modo influenzerà il settore dell’energia in Europa e in che modo politici ed esperti sono chiamati ad agire. In altri termini, dobbiamo chiederci: E adesso, cosa fare?
Una domanda che, a sua volta, può essere declinata in una pluralità di altri quesiti. L’accordo ha davvero accelerato la green transition? Come potrà cambiare il ruolo delle energie rinnovabili? Il nucleare ha ancora un compito da svolgere? Dove ci può portare lo sviluppo del gas naturale - le nuove centrali a gas sono sempre più efficienti e a basso contenuto di emissioni - inteso come ponte tecnologico per avvicinarci a un sistema energetico de-carbonizzato?
Queste - e molte altre ancora - sono domande cruciali per le quali bisogna trovare adeguate ed urgenti risposte.

Mentre gli ultimi anni hanno visto i dibattiti focalizzarsi sulle implicazioni futuribili della energy transition, il 2016 è dunque l’anno in cui dovremo iniziare a prendere atto che la trasformazione è già effettivamente in corso. I termini chiave non sono più il “se” o il “quando”, ma il “come” possiamo farlo. Nella consapevolezza che occorre agire adesso.
Lo stoccaggio dell’energia è un chiaro esempio di soluzione green oriented, con enormi implicazioni per il settore. Quello attuale può essere davvero il punto di svolta in cui lo stoccaggio dell’energia compie un passo significativo in avanti, determinando un cambiamento epocale nella stessa produzione energetica, nella sua distribuzione e nel suo consumo.[...]

             
  *     *  
* *** ***

_
Appuntamento a Milano
L’evento Power-Gen Europe e Renewable Energy World Europe si svolgerà dal 21 al 23 giugno 2016 presso Fiera Milano Congressi. Sarà l’occasione per tutte le parti interessate di scambiare opinioni e acquisire nuove fondamentali conoscenze sul tema energetico in Europa. Utility, produttori indipendenti, produttori di apparecchiature, fornitori di servizi, coordinatori di servizi energetici urbani, società di consulenza e finanziarie, gestori di dati e di rete, potranno condividere le loro esperienze e conoscenze, analizzando insieme le esigenze attuali e future del settore. L’evento fa parte di una serie di manifestazioni organizzate ogni anno in America del Nord, in Sud America, in Europa, Asia, Africa e Medio Oriente.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
www.powergeneurope.com
www.renewableenergyworldeurope.com

Il programma delle conferenze è disponibile al seguente link:
www.powergeneurope.com/conference.html

NUOVA ENERGIA SARÀ PRESENTE AL PADIGLIONE 4 STAND HC53
_

*** *** ]*
*      
             























©nuovaenergia

L’ARTICOLO COMPLETO È DISPONIBILE PER GLI ABBONATI.
CHIEDI LA COPIA SAGGIO DELL’ARTICOLO IN FORMATO PDF A RIVISTA_at_NUOVA-ENERGIA.COM

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com