NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Diamo maggiore sostegno alla mobilità sostenibile Stampa E-mail

Torna al sommario di Giorgio Soldadino




Recentemente sulla stampa sono apparsi articoli concernenti progetti di digitalizzazione delle nostre città con il sottinteso intento di completarne la trasformazione in città intelligenti. Per realizzare questo obbiettivo sono però necessari notevoli investimenti che oggi le amministrazioni comunali non hanno e che difficilmente lo Stato potrebbe mettere a disposizione.


Si sente già parlare da parte di tali amministrazioni di vendita di proprietà strategiche, per far fronte a queste necessità. Ma questo è davvero necessario? La prima risposta è sì. Il progresso va avanti ed è pericoloso rimanere indietro.

Se però andiamo ad analizzare i reali fabbisogni delle città ci accorgiamo di mille altre necessità: pensiamo allo stato delle strade, alla carenza di alloggi da mettere a disposizione delle fasce più deboli, alla necessità di eliminare le barriere architettoniche, alla necessità di integrare chi è venuto a cercare condizioni di vita più umane, e così via. Allora il dubbio cresce: forse bisogna rivedere le strategie a lungo termine, destinare i necessari investimenti per avviare a soluzione i reali problemi sopra accennati e limitare lo sviluppo delle tecnologie innovative. [...]

©nuovaenergia

L’ARTICOLO COMPLETO È DISPONIBILE PER GLI ABBONATI.
CHIEDI LA COPIA SAGGIO DELL’ARTICOLO IN FORMATO PDF A RIVISTA_at_NUOVA-ENERGIA.COM

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com