COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Bugie d’autunno Stampa E-mail

Torna al sommario



di Sergio Carrà| Politecnico di Milano, Accademia dei Lincei


La frode evidenziata nel settore automobilistico fa affiorare la prospettiva che esso possa subire una completa ristrutturazione coinvolgente gli aspetti sociali, ambientali ed economici del nostro modo di vivere. Merita pertanto un approfondimento. Personalmente, sono convinto che il Gruppo Volkswagen, che ha innescato tali eventi, sia maestro nel costruire automobili di qualità. Tuttavia ha raccontato bugie. Come tale va punito.


Tali vicissitudini mi ricordano, però, il film Baciami stupido, gioiello dell’indimenticabile regista Billy Wilder. Si tratta di una commedia brillante dove i personaggi coinvolti in intrighi di amore, ed altro, si imbrogliano a vicenda nel modo più spregiudicato. Sul primo numero del mese di ottobre dell’Economist - in un editoriale intitolato Dirty secrets, impietoso nei riguardi della VW - si afferma testualmente “Volkswagen’s falsification of pollution tests opens the door to a very different car industry”.
Mi piacerebbe sapere quali saranno queste nuove vetture: quelle elettriche? Quelle della Google senza conducente? Quelle della Apple che si sta buttando nel business? Oppure le molteplici vetture cui la VW dovrà apportare enigmatiche modifiche? La mia impressione è che stiano sfuggendo le dimensioni dei problemi che si devono affrontare.
Nel caso specifico si ritiene che il grande colpevole sia il motore Diesel per il quale, sempre sull’Economist, si afferma “Diesel vehicles can be very economical on fuel (and thus emit relatively little carbon dioxide) but often (quindi non sempre, nota personale) at the cost of increased NOx emissions”.[...]


©nuovaenergia

L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati. Per maggiori informazioni sugli abbonamenti o per ricevere
Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo dell’articolo in formato PDF, contatta la redazione: 02 3659 7125 | Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com