COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Il sistema diventa il centro della ricerca Stampa E-mail
Torna al sommario del dossier

di Stefano Besseghini


Sono stati numerosi e interessanti gli spunti di riflessione emersi durante il convegno Energy Technology Perspective 2015, grazie anche alla possibilità di un confronto diretto tra i tre punti di vista (in termini di ricerca e innovazione) della IEA, delle realtà italiane impegnate sullo stesso fronte e degli operatori energivori. [...]

L’impressione generale tratta dall’evento è stata positiva, in termini di grado di realismo e completezza. Anche in questa sede è stata posta un’enfasi particolare sul fatto che l’innovazione tecnologica dovrebbe essere finalizzata a mitigare il cambiamento climatico. Altri aspetti comunque cruciali - ad esempio, la necessità di soddisfare i bisogni, compresi quelli di chi all’energia non ha ancora accesso, mantenere costi accettabili per tutti, eccetera - sono stati posti, per così dire, come una sorta di vincolo esterno.
Sicuramente positiva è stata anche l’enfasi posta sul tema della innovazione tecnologica (RDD&D) destinata principalmente a trovare sbocco nei Paesi energeticamente dinamici (con domanda in crescita) per i quali dovrebbe essere più facile/naturale adottare le nuove tecnologie. Questo, certo, non significa tagliare fuori dal discorso realtà come l’Italia, non energeticamente dinamiche. Proprio l’industria italiana, infatti, se messa in grado di disporre di innovazioni tecnologiche potrebbe diventare un fornitore dei Paesi emergenti, con i benefici connessi allo sviluppo di queste filiere industriali.
Di seguito qualche ulteriore spunto, sfogliando rapidamente le pagine del Summary dell’Energy Technology Perspective 2015.

©nuovaenergia

L’articolo completo è disponibile solo per gli abbonati. Per maggiori informazioni sugli abbonamenti o per ricevere
Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo dell’articolo in formato PDF, contatta la redazione: 02 3659 7125 | Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com