NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Petrolio, il prezzo crolla: chi vince e chi (ci) perde? Stampa E-mail

Torna al sommario

di G.B. Zorzoli


Torno sul crollo del prezzo del petrolio, perché il titolo pirandelliano Uno, nessuno e centomila ben si addice alla molteplicità delle interpretazioni che se ne stanno dando. Lo testimoniano il focus di Vittorio D’Ermo sul numero 6|2014 di Nuova Energia e l’articolo di Drilling, che compare su questo stesso numero. D’Ermo poneva l’accento sulla debolezza del mercato, contrassegnato da un surplus di offerta rispetto alla domanda, e dalla conseguente scelta dell’Arabia Saudita di vendere il barile a prezzi scontati, sia per contrastare lo sviluppo in USA dello shale oil, sia per mettere in difficoltà l’Iran. [...]



Drilling attribuisce invece l’andamento dei prezzi alle scelte delle grandi istituzioni finanziarie che controllano il mercato dei future del settore: “I prezzi vengono dal rapporto domanda/offerta dei contratti di carta”, scrive testualmente. Questo, perché il potere finanziario, come emerge dalla disamina di Drilling, ha in cantiere operazioni societarie clamorose, sostenibili finanziariamente solo se il prezzo del greggio è basso. [...] Fatto sta che nella sua analisi l’andamento del mercato fisico del greggio e le scelte commerciali o geopolitiche hanno soltanto il ruolo di specchietto per le allodole.
Di conseguenza le opinioni divergono anche nel valutare il ruolo dei singoli attori, il carattere temporaneo o meno del ribasso e i suoi effetti per le economie dei Paesi produttori e consumatori, e, più in generale, a livello geopolitico ed economico.



Di sicuro c’è solo che è morto, titolava il settimanale L’Europeo del 16 luglio 1950, l’inchiesta di Tommaso Besozzi che smentiva la versione ufficiale sulla morte del bandito Giuliano (secondo cui sarebbe stato ucciso durante uno scontro a fuoco con i carabinieri). Si sarebbe tentati di replicare oggi quel titolo, scrivendo: “Di sicuro c’è solo che il prezzo del petrolio si è dimezzato in sei mesi”.[...]

©nuovaenergia

L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati. Per maggiori informazioni sugli abbonamenti o per ricevere
Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo dell’articolo in formato PDF, contatta la redazione: 02 3659 7125 | Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com