COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Parigi, un altro allarme per il futuro del pianeta Stampa E-mail

di Nicolas A. Barnes

Lo scorso 2 febbraio a Parigi nella sede dell’Unesco il WG1 dell'IPCC ha adottato il “Summary for Policemakers” del primo volume di “Climate Change 2007”. Il rapporto è stato preparato da 600 ricercatori, appartenenti a 40 Paesi. Oltre 620 esperti e un elevato numerosi di rappresentanti governativi di 113 Paesi hanno partecipato al processo di revisione che ha condotto alla sua approvazione.
Climate Change 2007: the Phisical Science Basis Contribution of Working Group I to the Fourth Assessment Report of the Intergovernmental Panel on Climate change” illustra lo stato dell’arte delle conoscenze sulle cause naturali e antropiche dei cambiamenti climatici, analizza i mutamenti osservati, presenta le proiezioni nel medio lungo periodo per sei distinti scenari di sviluppo a livello mondiale. Il Rapporto si caratterizza per la sua concisione (21 pagine) e la chiarezza espositiva pur nel rispetto del rigore scientifico. Le conclusioni sono per alcuni aspetti drammatiche...

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com