NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Key Wind pronta al debutto ufficiale Stampa E-mail
Torna al sommario del dossier



















A poche settimane dal debutto ufficiale di Key Wind, Nuova Energia ha raccolto i pareri di Simone Castelli (direttore business unit di Rimini Fiera) e Simone Togni (presidente ANEV) per una prima riflessione sullo stato dell’arte del settore e sulle aspettative legate a questo nuovo importante evento fieristico.



Come sta andando in Italia il settore delle rinnovabili, e in particolare dell’eolico?
**Togni. Le rinnovabili, e in particolare l’eolico, risultano gravate da una serie di fattori che ne stanno impedendo uno sviluppo completo. I continui balzelli introdotti, ma soprattutto i nuovi sistemi di incentivazione, stanno pesantemente penalizzando comparti che oltre alla creazione di nuova occupazione possono garantire importanti gettiti per le casse dello Stato. La sfiducia che ormai si sta radicando negli investitori porterà a un progressivo abbandono di queste tecnologie, già oggi competitive nei confronti delle fonti tradizionali, mature e fondamentali per gli obiettivi attuali e futuri imposti dalla CE.
Anche le recenti proposte di finanziare con un bond di 3 miliardi di euro la riduzione della componente A3 della bolletta elettrica sembrano un palliativo, che oltretutto verrà pagato con un allungamento di ulteriori 7/10 anni di tale onere sulla bolletta. Peraltro i paventati interventi retroattivi sulla riduzione e allungamento degli incentivi per gli impianti già in esercizio sembrano punitivi; inoltre rischiano di tradursi in un pesante danneggiamento della credibilità e delle prospettive di crescita per il nostro Paese.

[...]

Per quali ragioni Rimini ha deciso di ospitare un salone interamente dedicato al vento?
**Castelli. Key Wind nasce dall’accordo tra noi e ANEV e ci consentirà di riunire in un solo salone i maggiori player del settore eolico nazionale e internazionale, affiancati da un ricco programma convegnistico di settore. Era da parecchio tempo che puntavamo ad un completamento dell’offerta espositiva, che abbiamo potuto concretizzare proprio grazie alla presenza di un partner come ANEV. [...]


L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com