COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Trasparenza al fondo del barile Stampa E-mail
Torna al sommario

Drilling



Sta facendo abbastanza clamore l’apertura di un’inchiesta della UE su alcune compagnie petrolifere e su Platts (agenzia giornalistica privata che svolge attività di fissazione dei prezzi del petrolio e dei prodotti petroliferi sui vari mercati del mondo). Il dubbio da chiarire è se le compagnie petrolifere, di concerto con Platts, abbiano operato in modo da determinare l’andamento dei prezzi in linea con loro interessi, o forzando attraverso una serie di meccanismi, adottati per fissare giornalmente i prezzi, le dinamiche di mercato.


In pratica, alcune compagnie non si sarebbero mosse “nel mercato” ma sarebbero state “il mercato” e Platts avrebbe riflesso questa dinamica nel suo modo di operare. L’inchiesta è partita dalla denuncia di una compagnia petrolchimica di medie dimensioni, le cui operazioni commerciali sono state considerate, dalla fonte Platts, non rilevanti al fine della valutazione dei prezzi di alcuni prodotti. L’inchiesta vuol chiarire le ragioni per cui le transazioni della compagnia che ha sollevato il caso siano state ritenute non significative ai fini della valutazione oggettiva del prezzo di mercato di quel giorno, o se, al contrario, esistessero “interessi” a limitare il numero di soggetti che contribuiscono a fissare il cosiddetto “prezzo di mercato”.


Cerchiamo di capire il funzionamento del meccanismo. I prezzi dei vari prodotti sul mercato internazionale vengono fissati a prescindere dalle vendite/acquisti di questa compagnia o di altre non ritenute “accreditate”. Solo le operazioni effettuate dagli operatori maggiori, “accreditati”, vengono prese in considerazione per la fissazione dei prezzi in quel particolare momento. Poiché quasi sempre i contratti di acquisto e vendita sono conclusi con largo anticipo (diverse settimane) rispetto al momento della consegna fisica della merce, il prezzo della transazione (come valore assoluto) non viene fissato contestualmente.


La prassi commerciale prevede che il prezzo sia definito sulla base del riferimento di mercato che sarà pubblicato da Platts nel giorno (o nei giorni) della consegna fisica. Da qui l’importanza delle quotazioni pubblicate da Platts e la correttezza delle metodologie adottate per stimare il valore del mercato in un dato giorno. [...]



L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com