NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Efficienza energetica: da cenerentola a principessa? Stampa E-mail
Torna al sommario del dossier

di Massimo Protti| presidente AxoPower



             
** *   *   * **
  * ]]]


Nuove realtà




Non si è trattato solo di un cambio di brand. Dallo scorso 11 febbraio Assoutility - realtà che avete imparato a conoscere anche attraverso le pagine di Nuova Energia - ha assunto una nuova denominazione: Axopower.
“In questi anni Assoutility è cresciuta - recita una nota - e si è evoluta in termini di competenze, attività e servizi: la società di oggi non è più quella che è partita nel 2002 e per questo ci è sembrato fosse giunto il momento di dare riscontro e visibilità a questa nuova realtà, anche attraverso il cambio di denominazione societaria. Axopower intende continuare sulla strada percorsa in questi anni da Assoutility, rafforzando ulteriormente la propria presenza e il proprio ruolo nei settori della vendita di energia elettrica e gas naturale, nell’efficienza energetica e nella produzione di energia da fonti rinnovabili”.
*
]]* *  
  *   *   *  
             

Forse ci siamo! Finalmente l’efficienza energetica sembra potersi affermare nello scenario energetico nazionale. Sono trascorsi ormai 9 anni dall’introduzione dei Certificati Bianchi (TEE), lo strumento principe per la diffusione degli interventi di efficienza energetica, che hanno dato avvio al processo di sensibilizzazione della popolazione con la distribuzione, in primis, delle lampadine e di altri piccoli strumenti di risparmio domestico; ma ne sono passati molti di più dalla legge 10 del 1991, che introduceva la figura dell’energy manager per i grandi consumatori.


Abbiamo visto varie direttive comunitarie, tra cui l’ultimissima 2012/27/CE, abbiamo visto l’introduzione delle detrazioni fiscali del 55 per cento, il Pacchetto Energia dell’Unione europea che stabilisce la riduzione dei consumi energetici di ogni Stato membro al 2020, per non parlare degli strumenti di indirizzo politico come i Piani nazionali sull’efficienza energetica e la neonata SEN. Eppure l’efficienza energetica, ad oggi, ha sempre stentato a decollare.


Strano, dal momento che i benefici sono chiari. Anche a partire dalle tecnologie più semplici come il LED: spendo un po’ di più oggi per avere un vantaggio economico nel tempo, dato dai minori consumi a parità di prestazione. Sono cose banali, dette e ridette. Eppure l’efficienza energetica non si è mai sviluppata, a differenza – per esempio – delle nuove rinnovabili. Lo scenario, tuttavia, pare ora pronto al cambiamento. [...]



L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com