COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Con la ricerca l’idroelettrico è in acque tranquille Stampa E-mail
Torna al sommario del dossier

di Elisabetta Garofalo, Stefano Mara, Massimo Meghella, Antonio Negri
| Dipartimento Ambiente e Sviluppo Sostenibile RSE


Nel numero 4-2011 di Nuova Energia sono state presentate le linee d’azione del progetto di ricerca che RSE ha in corso sui temi dell’idroelettrico. Partendo dalle specificità del settore – ampiamente descritte nel precedente articolo – RSE ha orientato questo progetto a fornire agli operatori, agli enti di governo del territorio e alle autorità di controllo, supporti per migliorare la sostenibilità di questa tradizionale fonte rinnovabile, puntando in modo particolare sulla dimostrazione pratica dell’utilità degli strumenti e delle metodologie proposte. Qui si descrivono in sintesi alcuni dei risultati e dei prodotti di maggiore interesse.


La disponibilità della risorsa
Un fondamentale problema nella produzione idroelettrica è quello della disponibilità della risorsa idrica, che si sta riducendo anche in conseguenza dei cambiamenti climatici in atto, amplificando così i problemi legati alla competizione sul suo utilizzo. Nell’analisi di scenari di disponibilità idrica che derivano da un mutamento delle condizioni generali del clima, risulta particolarmente utile il sistema SOLARIS(RSE), sviluppato per confrontare e valutare differenti modalità di gestione della produzione da serbatoi idrici. [...]


L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com