COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Catania regina del fotovoltaico Stampa E-mail
Torna al sommario del dossier

di Francesco Starace | Amministratore Delegato Enel Green Power


L’8 luglio a Catania abbiamo spalancato le porte della nostra fabbrica del sole, la più grande d’Italia e tra le maggiori in Europa, oltre che la più avanzata tecnologicamente. Produrrà pannelli fotovoltaici a film sottile in joint venture paritetica con Sharp e STMicroelectronics e avrà una capacità produttiva iniziale di 160 MW l’anno che - se il settore continuerà a crescere ai ritmi sostenuti attuali - sarà incrementata nel corso dei prossimi anni fino a 480 MW l’anno. L’investimento iniziale è di circa 400 milioni ed è stato finanziato attraverso una combinazione di capitale proprio, fondi del CIPE - che ha stanziato 49 milioni di euro a favore del progetto - e project financing con istituti di credito del calibro di Banca IMI, Centrobanca e Unicredit.

Fulvio Conti, Carlo Bozotti e Toshishige Hamano

Ognuno dei tre partner ha sottoscritto un terzo del capitale - con un impegno complessivo di circa 70 milioni di euro ciascuno, parte cash e parte in asset materiali e immateriali - apportando le proprie specifiche competenze.
Come Enel Green Power siamo infatti in grado di garantire un contributo di esperienza ai massimi livelli in termini di sviluppo e gestione di impianti da fonti rinnovabili in campo internazionale, oltre ad offrire un supporto decisivo per la commercializzazione al retail di pannelli fotovoltaici su scala nazionale attraverso la nostra controllata Enel.si.
Sharp, dal canto suo, ha messo a disposizione del progetto la tecnologia esclusiva del film sottile multi-giunzione già in produzione nella fabbrica di Sakai, in Giappone, e la propria rete commerciale in Europa.
Mentre STMicroelectronics ha impegnato nella realizzazione dello stabilimento le proprie migliori capacità manifatturiere, con personale altamente specializzato in settori all’avanguardia tecnologica come la microelettronica, e la competenze in tema di innovazione nell’ambito della gestione di sistemi di potenza per il risparmio energetico. La produzione della fabbrica sarà destinata a soddisfare la domanda dei mercati del solare più promettenti di Europa, Medio Oriente e Africa [...].


L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com