NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
EFFICIENZA

 
L’APPUNTO

Dall’oro nero alla green vision, l’OPEC prova la svolta _FEBBRAIO 2016
L’anno appena trascorso ha davvero aumentato le incertezze dei mercati energetici di tutto il mondo. Il 2015 si è concluso con prezzi del petrolio eccezionalmente bassi, a causa di un livello mondiale di scorte che non ha riscontro con gli anni precedenti e che ha osteggiato i tentativi di recupero delle quotazioni...

Il vettore elettrico chiede (più) spazio alle fonti termiche _APRILE 2016
Rileggere un mio studio pubblicato nel 2013 sulla rideterminazione degli oneri di sistema elettrico in Italia e i suoi possibili effetti sull’economia è stato molto utile. Da esso risultava che il prezzo lordo pagato dalle famiglie italiane per l’energia elettrica era, in media, del 15 per cento superiore rispetto alla famiglia media europea, ma del 16 per cento inferiore rispetto alla famiglia tedesca...

L’intensità energetica ha molte cose da dirci _AGOSTO 2016
Gli usi finali dell’energia si trovano oggi ad affrontare tempi di grande cambiamento. I miglioramenti tecnologici e la rimodulazione della struttura delle economie stanno spingendo verso il basso la domanda di energia nei Paesi industrializzati, il cui consumo ha raggiunto il picco massimo nel 2004. La crisi del 2008-2009 non ha inciso sulle tendenze di fondo...

Border carbon adjustment, soluzione imperfetta _OTTOBRE 2016
Siamo tutti d’accordo sul fatto che politiche unilaterali o non globali per combattere i cambiamenti climatici sono sensibili al free-riding e al cosiddetto carbon leakage, letteralmente “trasferimento di carbonio”, ovvero lo spostamento delle produzioni inquinanti dai Paesi che si dotano di politiche di contrasto alle emissioni di gas serra verso Paesi che non lo fanno...

Generazione: l’Europa fa i conti con la capacità in eccesso _DICEMBRE 2016
Il tema dell’abbondanza di capacità è tornato all’attenzione di tutti con la questione delle manutenzioni delle centrali nucleari francesi e il loro effetto sul mercato elettrico italiano. Nel 2014 Terna stimava l’overcapacity italiana in 25 GW. Nell’anno precedente la produzione lorda sfiorava i 290 TWh. Oggi (dati 2015) siamo a 283 TWh e 120 GW...

 
© 2005 – 2017 www.nuova-energia.com