COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Tecnologia alla luce del sole Stampa E-mail
Torna al sommario del dossier

             
  *     *  
** ** **

The plants are located in western Sicily, have fixed PV modules and a total power capacity of over 13 MW. The main plant, erected in Spinasanta, has a capacity of 6 MW. Additional plants are at Cardonita (3.8 MW) and at Sugherotorto (3.3 MW). Once connected to the grid, the plants supply around 19 GWh of renewable electric power each year. This will help avoid the generation of more than 9,400 tons of carbon dioxide annually, equivalent to the annual emissions of about 3,900 fuel efficient cars.
The short installation time is facilitated by ABB’s modular electrical balance of plant concept. By pre-assembling individual components of the plant’s electrical systems and testing them prior to delivery, on-site installation and commissioning is fast and simple, reducing costs and project risk.
The turnkey project includes design, engineering, supply and commissioning of the power plants, as well as the medium-voltage distribution link that will connect the plants to the national grid. ABB supplies transformers, mediumand low-voltage switchgear, protection devices and an advanced control system, with remote control and diagnostic capability, to optimize operations and ensure maximum efficiency.
ABB has won this order worth $50 million from Actelios, in the second quarter, 2010. Actelios is part of the Falck Group and is engaged in photovoltaic energy production with more than 16 MW of solar plants in operation and under construction.

** ** *
*      
             

di Dario Cozzi


“Le energie rinnovabili come quella solare rivestono un ruolo sempre più importante nell’aumentare la capacità dei sistemi elettrici riducendo al minimo l’impatto ambientale, e ABB vanta tecnologie all’avanguardia per convogliare e integrare queste energie nella rete”. Lo ha sottolineato Peter Leupp, responsabile della divisione Power Systems di ABB, commentando l’aggiudicazione da parte della sua azienda di un importante ordine.

Si tratta della fornitura di tre impianti fotovoltaici commissionati da Actelios, tramite la controllata Actelios Solar (Gruppo Falck) per un importo di 50 milioni di dollari (circa 35 milioni di euro).

Entrando nel dettaglio dell’iniziativa, la potenza complessiva supererà i 13 megawatt, con una potenza di 6 MW per il maggiore degli impianti che sorgerà a Spinasanta (Catania) mentre i rimanenti installati a Cardonita (Enna) e Sughertorto (Ragusa) svilupperanno una potenza rispettivamente di 3,8 e 3,3 MW.

Non trascurabili i benefici ambientali. Infatti, una volta connessi alla rete, gli impianti forniranno circa 19 GWh l’anno di energia elettrica da fonte rinnovabile, evitando così la produzione di oltre 9.400 tonnellate l’anno di anidride carbonica, equivalenti alle emissioni - calcolate nello stesso arco temporale - di circa 3.900 automobili ad alta efficienza.

L’entrata in servizio degli impianti è avvenuta lo scorso aprile. Quindi, tempi di realizzazione assai stretti, rispettati grazie all’utilizzo della soluzione modulare eBoP (electrical Balance of Plant) di ABB: attraverso l’assemblaggio in fabbrica dei singoli componenti dei sistemi elettrici dell’impianto e i test effettuati prima della consegna, l’installazione in campo e la messa in servizio sono semplificate e velocizzate, riducendo i costi e i rischi della commessa. [...]


L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com