COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Merando: ‘‘Così si migliora il waste management'' Stampa E-mail

di Marta Sacchi


Salvatore Merando, business development executive software group IBM ItaliaIn questi ultimi anni si è molto parlato di efficienza energetica come uno dei pilastri fondamentali dello sviluppo sostenibile. Ha senso estendere il concetto anche al tema dei rifiuti? Secondo Salvatore Merando, business development executive software group IBM Italia, non ci sono dubbi in merito: la risposta è affermativa.

“Parlando di sviluppo sostenibile - commenta Merando - non si può prescindere dai numerosi temi legati direttamente o indirettamente all’efficientamento dei processi che impattano l’intera filiera della gestione del rifiuto. Il fatto che l’efficientamento energetico sia stato da anni un tema cavalcato da molte aziende non esclude che in altri ambiti - come quello del waste management - molto ancora si debba fare, e proprio per questo motivo IBM è convinta che ci siano importanti e considerevoli margini di miglioramento in questo settore. Se pensiamo, per esempio, ai livelli di riempimento dei cassonetti, alla previsione della produzione di rifiuti per singolo cittadino, all’ottimizzazione del routing delle flotte che raccolgono il rifiuto spesso senza una precisa programmazione e ottimizzazione dei loro percorsi, possiamo subito avere un’idea di quale sia la distanza che ancora ci separa da una situazione ideale”.

“Tante aziende del settore - aggiunge Merando - cercheranno, inoltre, di diversificarsi e offriranno servizi personalizzati per la raccolta, il trasporto, la selezione, il trattamento, il recupero, la valorizzazione e lo smaltimento dei rifiuti speciali. Questo comporta un sistema informativo snello e agile che permetta di recepire i frequenti cambiamenti normativi e le richieste dell’utente finale.

             
  *     *  
  * **


Waste management takes on an increasingly crucial role in the overall economic system. Moreover, advanced technology has a primary role for all those involved in the process: in particular, with respect to corporate asset and process management tools as well as those regarding relations with stakeholders, customers and citizens.
A complete and integrated system to improve all the elements of a utility involved in the waste cycle: from tools providing a representation of activities (landfill management and maintenance) to those regarding the pre-collection phase (quantity estimation/measurement, station dimensioning, determination of collection routes, fleet monitoring), from those ensuring optimisation of waste flow - using dashboards which provide both plant saturation levels and disposal costs in real time - to those more typically aimed at representing/analysing company economic data.
Thanks to a synergy of particularly advanced solutions IBM in fact provides a concrete response to the technological requirements of this sector.
*

** **
*      
             

Nel settore energia è tutto sommato facile misurare i possibili risultati di un intervento di efficientamento. Quali indicatori si potrebbero usare nel caso degli RSU?
Un passo fondamentale nella strutturazione di un efficace sistema è la corretta definizione dei KPI, ovvero degli indicatori di performance. Questi potrebbero riguardare l’efficienza gestionale intesa come produttività complessiva (kg/ora), o la produttività di sistema (kg/m3 movimentato) come indicatore del grado di contenimento (cassonetti, cassoni). Si possono introdurre altri KPI che riguardano l’economicità, per esempio il costo industriale di una squadra (euro/ ora) che indica il costo industriale unitario di mezzi e personale.
Le soluzioni IBM sono in grado di ottimizzare l’intero network della filiera: una volta ricevute in input le variabili del sistema e stabiliti gli obiettivi, forniscono le azioni da adottare e quantificano le risorse da impiegare per arrivare ad un massimo efficientamento dell’intero sistema. In Europa, vari Paesi quali la Germania, la Svizzera o l’Austria hanno già fatto molto... ma in Italia ci sono ancora ampi margini di miglioramento. [...]

L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2022 www.nuova-energia.com