NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Chiuse le urne, urge fare questo Stampa E-mail

di G. B. Zorzoli


Con l’elezione di tredici governatori e il contestuale rinnovo di tredici consigli regionali, abbiamo davanti a noi tre anni senza significativi appuntamenti con le urne. Non sussistono quindi più alibi per rinviare ulteriormente il pacchetto di decisioni riguardanti il settore dell’energia da tempo sul tappeto, il cui varo sta diventando sempre più urgente, e per integrarle con altre iniziative richieste dall’evolversi del contesto nazionale e internazionale.
Senza pretese di completezza e scusandomi fin d’ora per le possibili omissioni, proverò di seguito a fare il punto sui nodi a mio avviso più importanti da sciogliere in tema di idrocarburi, carbone, nucleare, rinnovabili, efficienza energetica, reti elettriche [...].



L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com