COOKIE
 
PAUSA-ENERGIA
 
Carrà: "Dalla scienza le risposte per un futuro senza combustibili fossili" Stampa E-mail
di Marta Sacchi

Stato dell'arte delle fonti non rinnovabili: attualmente i combustibili fossili - petrolio, gas e carbone - coprono l'80 per cento del fabbisogno globale di energia consumata sul nostro Pianeta. Il petrolio dovrebbe essere disponibile ancora per circa 50 anni, il gas naturale, che evidenzia grandi problemi di trasporto, per altri 200 anni e il carbone per un periodo superiore. Grazie all'apporto delle scoperte della chimica è possibile inoltre trasformare gas e carbone in combustibili liquidi. I numeri messi sul tavolo dal professore Sergio Carrà del Politecnico di Milano non sono certo incoraggianti. Ma, obiettivamente, nepure alle soglie dell'allarme rosso. perchè allora tante attenzioni (e tensioni) sulle fonti tradizionali? Una prima risposta ha a che fare con la famigerata molecola della CO2. [...].


 
© 2005 – 2021 www.nuova-energia.com