NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Traffico, Stoccolma sulle strade della “decongestione” Stampa E-mail

di Giovanni Focardi – Travel & Transportation Solutions Leader IBM Italia


La sensibilità verso il problema del traffico è oggi diffusa in tutti gli strati della popolazione e la questione traffico è al centro dell’agenda di tutte le amministrazioni delle principali aree urbane. È ormai consolidata la percezione che gli impatti sulla qualità della vita, la qualità dell’aria, gli effetti sanitari e la perdita di produttività del sistema siano enormi, anche se difficilmente quantificabili. A fronte di queste problematiche, l’innovazione tecnologica può offrire adeguate soluzioni. Come quelle adottate a Stoccolma che ormai rappresenta un esempio virtuoso grazie ad un progetto sperimentale di congestion tax che ha portato risultati superiori alle attese e ha ottenuto il consenso dei cittadini.

Ripercorrendo le tappe di questa esperienza, l’amministrazione della città scandinava - prima di intraprendere il progetto di Congestion Charging per limitare la congestione del traffico urbano - ha elaborato la definizione dei costi sociali, ambientali ed economici derivanti dal traffico stimabili in circa 800 milioni di euro l’anno. Un ordine di grandezza considerevole, che trova conferma, ad esempio, nel Regno Unito dove nel 2006 il governo ha valutato in circa 20 miliardi di sterline i costi per il Paese. Quali vie d’uscita? [...]

L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com