NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Il Piano Solare Mediterraneo: sfida nella sifda Stampa E-mail

di Roberto Vigotti, senior advisor OME



La regione del Mediterraneo si trova oggi di fronte a una serie di sfide cruciali per garantire, nel lungo periodo, lo sviluppo e la stabilità economica dell’intera area. Tali sfide sono molteplici e di diversa natura: la sicurezza degli approvvigionamenti energetici, le risposte alla crescita della domanda di energia, l’ottimizzazione dei rapporti commerciali tra Paesi produttori e consumatori, la garanzia di un futuro energetico sostenibile per l’intera regione.
L’utilizzo delle rinnovabili può trarre beneficio anche dalla cooperazione bilaterale e regionale e in questo contesto il Piano Solare per il Mediterraneo (PSM), lanciato nel luglio 2008 dall’Unione per il Mediterraneo, rappresenta un importante passo verso una più grande cooperazione tra entrambe le sponde.
Il Piano mira ad incrementare l’utilizzo dell’energia solare e di altre tecnologie rinnovabili disponibili e già mature per la generazione di elettricità. L’obiettivo finale della proposta è lo sviluppo, entro il 2020, di 20 GW di nuova capacità di generazione installata nei Paesi dell’area del Mediterraneo. Tutti i progetti del PSM vengono sviluppati con lo scopo di soddisfare la domanda di energia locale ed europea. [...]

L'articolo completo è disponibile solo per gli abbonati.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com