NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
A monte del blackout: le cause dell'inefficienza del settore elettrico Stampa E-mail

di Edgardo Curcio

Dopo la interruzione di corrente elettrica che il 26 giugno scorso e successivamente il 28 settembre ha, dopo molti anni, scosso l'opinione pubblica sulla situazione del nostro sistema elettrico, molti ora si domandano se era prevedibile questa situazione e quali sono le cause. Che era prevedibile anzi direi annunciata, lo si può riscontrare dai moltissimi annunci, anzi appelli, che sia il Ministro Marzano, sia il GRTN, avevano fatto fin dal 2001 quando di fronte ad una domanda alla punta di potenza elettrica di circa 52.000 MW avevano riscontrato che la reale potenza disponibile di generazione elettrica era solo di 49.000 MW a fronte di una potenza nominale, più volte dichiarata dall'ENEL di 77.000 MW.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo


 
© 2005 – 2019 www.nuova-energia.com