NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
L'eolico soffia forte sulla versione "marina" Stampa E-mail

di Luca Buzzoni

Gli alberi privi di fiori e il cielo grigio che hanno connotato il primo scorcio di primavera partenopea potrebbero costituire una ideale cornice celebrativai una stasi, tardante a dissolversi, quella degli impianti eolici off shore. Ma che potrebbe altresì preludere, quasi per un gioco di contrasti, ad una festa propiziatoria, sospinta da un rinnovato fervore di ricerca e di sviluppi tecnologici. In questo scenario si è svolto il convegno Owemes.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo



 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com