NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Idrogeno, vettore del futuro con l'aiuto della normazione Stampa E-mail

di Pierangelo Andreini

Come costruire un sistema energetico sostenibile e rinnovabile? L'idrogeno si candida alla "base" di questa futura realizzazione. Può essere infatti prodotto dall'acqua utilizzando un'ampia serie di fonti rinnovabili di energia, dalle rinnovabili al nucleare e, in alternativa dagli idrocarburi, quali il metanolo e il gas naturale, attraverso vari processi di reforming. Le proprietà dell'idrogeno sono tali per cui viene considerato un vettore energetico universale e un combustibile utilizzabile ampiamente anche negli impianti di generazione distribuita, i dispositivi di generazione di emergenza, i macchinari di movimento terra e stradali, oltre ovviamente ai veicoli a motore. Il principale prodotto della sua combustione è l'acqua, che può ritornare facilmente all'ambiente. Una "potenzialità" notevole sia per la riduzione delle immissioni di gas serra e degli altri agenti inquinanti sia per soddisfare contemporaneamente i crescenti fabbisogni energetici dei Paesi sviluppati e di quelli in via di sviluppo.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com